LE MIE MONTAGNE....attimi di evasione...                                   di Silver
 
Partenza - Tartano  (1300 m)
Quota arrivo - 2348 m
Dislivello - 1050 m
Difficoltà - E
Gran gita in una valle a me del tutto nuova.
A Tartano -9° alla partenza sulla stradina (infinita) che conduce al limite del bosco dove inizia la salita vera e propria.
Ottima traccia su tutto il percorso, attenzione al traverso sotto la pala sommitale ancora bella carica. In cima assenza di vento, e panorama super, grazie anche ad una giornata con visibilità eccellente. Discesa veloce su farina pura anche per me, unico pirla con le racchette insieme a 4 skyalp.
Con Fabrix, Francy, Elena e Luca..grazie per l'ottima compagnia!!
 
 
Quota attacco - 1900 m
Quota arrivo - 2250 m
Dislivello della via - 350 m
Difficoltà - 3 / II
Esposizione in salita - Sud-Est

Sono le 3.30 del mattino quando squilla la sveglia...non ho chiuso occhio in quelle tre ore che ho cercato di dormire e mi rendo conto che da li a poco sarò appeso ad una cascata...robb de matt!! mi alzo e come un automa compio quei gesti ormai cosi abituali che potrei farli a luce spenta...l'orologio segna le 4.05, esco di casa...
Dopo un anno torniamo in Valnontey..
Classica e frequentata il Sentiero dei Troll si presenta sotto forma di goulotte, offrendo una lunga successione di risalti con pendenze medie tra i 65° e gli 80°, intervallati da tratti di canale con pendenze tra i 50°/60°.
Due salti più ripidi a circa 85° sul secondo e quinto tiro.
Tutte le soste attrezzate con catena e mp., tranne la prima su abalakov.
La cascata si trova alla sinistra di Valmiana evidente per il suo primo ripido tiro.
Attenzione al pericolo valanghe, il canale della cascata risulta molto pericoloso con nevi instabili, infatti la traccia verso l'attacco saliva su un'enorme valanga.
Lunga e bellissima giornata.. Con Miky che ringrazio..
La montagna è il posto più bello del mondo!!
 
 
Partenza - Saint Oyen  (1350 m)
Quota arrivo - 2772 m
Dislivello - 1400 m
Difficoltà - E

Super classica della Vallèe, il Flassin offre uno dei più grandiosi panorami sui colossi della Valle d'Aosta.
Condizioni ottime su tutto l'itinerario, fino alle baite Flassin traccia impeccabile.
Unico neo il forte vento trovato al colle poco sotto l'anticima..
Fabrix, Lugi e Francy con gli sci, io l'unico con le sporche ciaspole..che tristezza, meglio cercare qualche canale.
Dopo tanti anni rivedo con immenso piacere il mio amico Ale Mezzavilla.. Ciao Alex alla prossima!