LE MIE MONTAGNE....attimi di evasione...                                   di Silver
 
Regione: Lombardia
Partenza: Valbondione  (900 m)
Quota attacco: 2400 m
Quota arrivo: 2886 m
Dislivello della via: 480 m
Difficoltà: PD+ ( pendenza 45° -  I° in roccia )
Esposizione in salita: Nord
Rifugio di appoggio: Rif.Curò
Attrezzatura consigliata: Nda, nelle condizioni attuali uno spezzone da 30 mt. può essere utile.

Finalmente il Recastello..
con Luigi (in gran forma) optiamo per la torata in giornata da Milano, e quindi partenza notturna alle 2.00 e via veloci verso Valbondione. Alle 4.07 siamo già in cammino...i primi 600 mt. li facciamo nel bosco con le frontali accese, è un emozione ascoltare solo il rumore dei propri passi, mentre il cielo stellato a poco a poco dona forma a ciò che ci circonda...che spettacolo!
Appena sopra il laghetto dei Corni Neri attacchiamo la lingua di neve in corrispondenza dell'attacco del canale. La prima sezione è su neve portante ma non ghiacciata, fino alla strozzatura dove la via devia decisamente a sinistra. Da qui in poi condizioni ancora buone, anche se nella parte alta il canale presenta ampie sezioni con ghiaccio in evidenza che richiedono un pò di attenzione in più. La progressione risulta comunque veloce. A mio modesto avviso nella strozzatura finale poco prima dell'uscita la pendenza è superiore a 45° e presentava  ghiaccio un pò scollato. Ultimi metri su neve cotta. Usciamo dal canale con i polpacci un pò provati..ma che gioia, che bello..pochi metri di cresta ci separano dalla cima, dove ad attenderci ci sono Giovanni e Mariagrazia!! Qualche attimo di riposo e poi via verso la Val Cerviera e da li velocemente al Curò. Un pò di meritato riposo prima di rientrare alla macchina..GRAN GITA.. ma si sà..la Montagna è il posto più bello del mondo.

 



Your comment will be posted after it is approved.


Leave a Reply.